0
Qualche appunto sul futuro

Penso sia ormai passato quasi un anno dal primo Pillole di Futuro. Come ogni altra attività ed iniziativa partorita da Marketing Arena, il tutto è partito assolutamente in sordina e direi in ottica di pretotipazione (un bel libretto da leggere).

Un progetto che nel tempo è diventato qualcosa di più interessante, di più grande di un raduno un po’ hacker in cui ognuno porta un’esperienza o una conoscenza. Ma abbiamo voluto mantenere quello spirito, anche se l’11 ottobre, alla prossima tornata, saranno presenti uno sponsor di supporto, e soprattutto ospiti da tutta Italia. Pillole Di Futuro rimarrà sempre un evento open source, un modo per portare un po’ di aria fresca sul territorio, per aprire ai giovani la mente, ma anche qualche porta grazie alle occasioni relazionali, ma anche un modo per bere un buon bicchiere di vino senza troppi vincoli.

 

Il tema dei maker è sfidante, con l’aiuto di Laura che ha cominciato con noi una nuova avventura imprenditoriale dedicata al design della comunicazione, abbiamo scavato in un mondo fatto di circuiti e tagli al laser, ma anche di persone con un sogno tangibile, cosa che spesso noi del digitale fatichiamo a strutturare. Vogliamo portare a Rovigo un punto di osservazione avanguardista su un fenomeno ben più completo e solido di quanto si possa pensare.

 

Sicuramente un momento di questo tipo, gratuito e futuribile, non capita spesso.

Le porte sono aperte, prendo a prestito il motto di un vecchio Future Show, ancora attualissimo: chi non c’è non ci sarà!

 

[sharethis]

0
Nessun commento